- Un panino col salame e brie, o forse no niente pane, direttamente un etto di salame. Di quelli incartati come una volta, che portava mio nonno quando arrivava a casa con la sua bicicletta rossa i wayfarer e il giacchetto verde militare – che figo che era mio nonno! – con la carta marrone e il nastro per i pacchi.

- Se il brie non è nel panino, allora del brie.

- Gorgonzola. Potremmo anche risolvere con un piatto di formaggi accompagnato con  confetture e miele. Tipo uno di quei cestini che si trovano ai duty free in Francia, che compri di solito come regalo dell’ultima chance e che tirati fuori dal sottovuoto puzzano un accidente. L’ho fatto una volta, di ritorno da Cannes, spendendo 40 euro in formaggi. Poi ho dovuto disinfestare il frigo.

- Un piatto di prosciutto crudo. Lo so che potrei mangiarlo stagionato 20 mesi, ma io vorrei un piatto di prosciutto crudo di quello bello rosso, dolce, profumato, che ti si scioglie in bocca… o anche una bella coscia di prosciutto, che tanto l’affettatrice ce l’abbiamo. Come quella volta che ne abbiamo affettata una intera e abbia cenato con prosciutto olive e parmigiano.

- Un Bloody Mary di quelli fatti a mestiere, con due gocce di tabasco, vicino delle olive scure, giganti e succose… ma forse per il Bloody Mary dovrò ancora aspettare parecchio. Potrei prendere un succo di pomodoro condito, ma vuoi mettere?

- Allora se niente Bloody Mary, almeno un bicchiere di Primitivo, ma di quelli seri, che con un sorso ti impastano la bocca e ti annebbiano la vista. E la vita ti sorride.

E’ solo che oggi sono stata messa a dura prova. Un pranzo di famiglia con un antipasto neanche fossimo stati a Norcia.

E voi cosa vorreste, o avete chiesto, dopo il parto?

Tagged with: alimentazione • toxoplasmosi • voglie
 

6 Responses to Cose che vorrei

  1. Daniela scrive:

    Panino con crudo e melanzane!!! Pensa che il nostro salumiere di fiducia me lo ha regalato…chissà quanta pena gli ho fatto durante i nove mesi….!!

    Rispondi
  2. Giada scrive:

    Il tuo post mi è piaciuto troppissimo!!! Ho deciso di inserirlo nella mia TOP settimanale e se vuoi vedere cosa ho scritto e insieme a quali altri blog sei stata scelta clicca qui

    Rispondi
    • mummyinprogress scrive:

      Grazie Giada, onoratissima!!!
      sarà il mio premio di consolazione per aver patito questo pranzo :)))

      Rispondi
  3. Koko scrive:

    Ok, caso disperato, diabete gestazionale in entrambe le gravidanze. Per prima cosa appena partorito ho chiesto della cioccolata! Salame subito dopo… ^_^
    Arrivo dal blog di Giada, è un piacere averti conosciuta!!

    Rispondi
    • mummyinprogress scrive:

      Piacere mio Koko! mi sento meno sola ;) anzi, per te deve essere stato ancora peggio… tanta solidarietà!!!

      Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.